ANDRWAYS

1
AppIndexing
Back on the Nexus 5's launch day, Google announced an upcoming feature that would make it easier to open search results directly inside of relevant apps, rather than within a web browser. You'd be forgiven for missing this announcement, given everything else that was going on that day. This new functionality, known as app indexing, places an Open in app button next to search results that contains information better suited for perusing inside an app. The functionality's now rolling out to the Google Search app as well as mobile web browsers.
It's also now easier to find new apps as well. If you search Google for skiing apps, for example, a short list of relevant apps will appear alongside deep links to their Google Play pages.
AppSearch
This integration all serves to make it easier to move between search results and apps without having to jump through hoops. Given that Google Search now functions as an app launcher these days, these additions only make sense.
Source: Google

Post a Comment Blogger Disqus

  1. Nei primi anni ’50 il mondo aspettava di vedere?l’impermeabilità di un orologio?compiere un passo avanti.
    Più che in termini di mera resistenza all’acqua chi praticava immersioni, attività che in quel periodo stava crescendo esponenzialmente, necessitava di un vero e proprio strumento al polso.
    Quando c’è di mezzo l’acqua sappiamo tutti che?Replica Watches con la cassa Oyster?è negli anni ’20 stata una pioniera, ma il primo orologio subacqueo a potersi chiamare veramente tale è stato il?Fifty Fathoms?Rolex nuovidi Blancpain.
    Almanacchi messi da parte nel corso degli anni i due top diver hanno preso strade diverse: il Submariner è diventato meritatamente un segnatempo iconico e sulla bocca di tutti, un po’ meno noto è il Fifty Fathoms (appassionati sempre ben informati esclusi) ma grazie al congiungimento con il DNA di Alta Orologeria che scorre in AAA Omega Watch lui vola a quote più alte.
    Il Submariner, Patek philippe nautiluspresentato a Baselworld nella primavera del ’54 quando il Blancpain era già in vendita, grazie alla corona avvitata brevettata da?Rolex?poteva raggiungere agevolmente i 100 metri di profondità.

    ReplyDelete

 
Top